top of page

Farina di grillo con omega-3: un autentico super food

I dati scientifici parlano chiaro: una regolare e abbondante assunzione di cibi ricchi in omega-3 è fondamentale per la nostra salute. Questi acidi grassi essenziali fanno infatti parte della categoria dei "grassi buoni", e la loro assunzione giornaliera aiuta a prevenire malattie cardiocircolatorie, insorgenza del diabete, patologie infiammatorie e autoimmuni, osteoporosi, malattie della pelle e tanto altro ancora. Molti studi suggeriscono persino un effetto positivo degli omega-3 sull’umore e sulla funzionalità cerebrale in generale.


Ma quali sono i cibi più ricchi in omega-3?

Gli omega-3 sono nutrienti tipici dell'ambiente marino e si trovano in grandi quantità nel pesce. Tra i pesci più ricchi in omega-3 troviamo il pesce azzurro come acciughe, sardine, sgombro, ma anche il salmone.


I grilli contengono omega-3?

Di natura, gli insetti terrestri come il grillo domestico (Acheta domesticus) non contengono omega-3. Questo dato ci potrebbe scoraggiare se non fosse che gli insetti, rispetto ad altre fonti di cibo tradizionali, hanno una caratteristica unica: "sono esattamente ciò che mangiano". Studi hanno infatti dimostrato che per arricchire un insetto di un nutriente desiderato, basti includere quel nutriente nella sua dieta.


Il progetto Nutrinsect

Nutrinsect, in collaborazione con l'Università Politecnica delle Marche (UNIVPM), sta testando l'inclusione di alghe nella dieta del grillo domestico. Le alghe si sa, sono infatti ricche di omega-3, soprattutto le alghe rosse. L'idea del progetto è quella di includere alghe nella dieta del grillo d'allevamento per creare una farina di grillo premium, ricca in omega-3, che possa quindi risultare ancora più benefica per il consumo da parte dell'uomo.

Risultati preliminari nel progetto hanno dimostrato che somministrare ai grilli mangime contenente alghe rosse (Palmaria palmata) anche a basse concentrazioni (10-20%), li arricchisce in omega-3! Inoltre, dati sul feed intake suggeriscono che l'inclusione di alghe nel mangime del grillo ne aumenti l'appetibilità..


I grilli, in sostanza, sono ghiotti di alghe!

"Si tratta di un risultato preliminare eccezionale che ci da speranza sulla possibilità di creare un autentico super food"- afferma la Prof.ssa Cristina Truzzi dell'UNIVPM, responsabile accademico del progetto.

Noi di Nutrinsect siamo fiduciosi che la farina di grillo con omega-3 possa entrare a tutti gli effetti fra i prodotti novel food più innovativi nel mercato degli insetti edibili. Stay tuned!




263 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page